Orgasmo Precoce Femminile : Cos’è e chi veramente ne soffre?

Ma lo sai che potresti non essere l’unico ad avere problemi di velocità? Anche le donne possono soffrire di “Orgasmo precoce femminile”.

Molti ragazzi lo desidererebbero ma c’è qualcuno che forse ne paga anche le conseguenze perché anche le donne potrebbero avere un orgasmo supersonico e veramente troppo veloce.

Accedi al percorso di email giornaliere e ricevi il report “Eiaculazione Stop”. Leggendolo scoprirai:

  • Qual'è la mentalità giusta per eliminare l'E.P.
  • Perché hai un’opportunità enorme per la tua vita
  • Quali sono le basi su cui si poggia questo metodo
  • …e molto altro ancora!

Ne saresti contento?

Dipende dai punti di vista ma, anche in questo caso, è giusto non sottovalutare la situazione.

Eh sì, anche le donne possono soffrire di alcuni disturbi sessuali tra cui per l’appunto quello che le porta ad avere una soddisfazione che corre come Speedy Gonzales il cosidetto orgasmo precoce femminile.

Se pensavi quindi che gli uomini potevano essere gli unici ad avere questo tipo di problema ti sbagliavi.

Ci sono in realtà tanti problemi a livello sessuale che può incontrare una donna nel corso della sua vita ma, molto spesso vengono sottovalutati, se ne parla di meno anche perché quelle che ne soffrono non sono tantissime, ma non si può mai dire se un giorno le cose cambieranno!

Le statistiche dimostrano che il 40% delle donne è troppo veloce e, il 3% di loro ha questo problema tutte volte che fa sesso.

La questione è seria anche per loro portandole a pensare tante cose negative e a condizionare la loro vita sessuale e di coppia.

Anche per loro è la stessa identica cosa: i problemi non dipendono quasi mai dal partner e non è colpa sua ma di altri fattori sia organici che psicologici. Insomma, la mancanza del controllo dell’eccitazione colpisce anche loro e i motivi potrebbero essere una infinità.

Orgasmo precoce femminile

Anche le donne non reagiscono bene quando accade che il loro orgasmo arriva troppo presto: l’umore diventa pessimo e la voglia di continuare passa. In questo caso potrebbe essere l’uomo a credere che la donna sia egoista se lei non parla del suo problema con lui. Conclusione?

Entrambi ci rimangono male e si creano degli attriti difficili da eliminare se non si comincia a comunicare seriamente.

Ti sembra una storia familiare?

Orgasmo precoce femminile: Cosa dicono gli studi

Ovviamente gli studi continueranno e porteranno a fondo il problema anche dal lato femminile. Purtroppo anche per queste donne i problemi, molto spesso, derivano dallo stress quotidiano e la cosa le affligge quanto affligge un uomo che soffre di eiaculazione precoce.

Se vedi che la tua donna ha un problema simile cerca di spingerla a parlare senza forzarla troppo (se non sai da dove iniziare, inizia dal leggere il libro “Comanda la Tua Eiaculazione” e vedrai che ti aiuterà a capire come dialogare con una donna senza invadere la sua personalità). Se entrambi avete questo problema, non lasciate che la  cosa continui anche se i vostri tempi coincidono perché il sesso è più bello quando è vissuto a pieno senza saltare tappe fondamentali.

Chi soffre di orgasmo precoce femminile?

Le donne prese in esempio nelle statistiche  di cui abbiamo parlato hanno tutte tra i 18 ed i 45 anni. Anche per loro può diventare un problema che  potrebbe portarle a dover consultare un medico specializzato oppure uno psicologo.

Ricorda che il primo passo è comunque sempre la comunicazione a livello di coppia. In questo modo potrete aiutarvi e capirvi a vicenda.

Non sentirti l’unico.

Non sentirti diverso o infettato da qualche malattia grave che ti fa isolare dal resto del mondo.

Anche le donne hanno dei problemi simili ai tuoi! Questo è un buon motivo per pensare che puoi superarlo, senza sentirti da meno.

Lascia un commento