L’ipnosi può farcela contro i disturbi sessuali?

Di certo avrai sentito parlare dell’ipnosi e delle sue funzionalità. Secondo te potrebbe essere utile per sconfiggere i problemi sessuali? Penso che prima di crederci (o almeno di provare a farlo) bisognerebbe informarsi… e per questo ci siamo qui noi. Ecco qui un’introduzione all’argomento con tutto ciò che devi sapere prima di farci anche solamente un piccolo pensiero.

L’ipnosi è una tecnica studiata per permettere al professionista di “entrare” e “manipolare” il subconscio di una persona. Concretamente si tratta di una stato in cui il paziente si ritrova improvvisamente ad un livello di percezione e di apprendimento molto diverso, in cui non ha le sembianze di una persona del tutto cosciente. Questa condizione è causato da un’attenzione immutabile, guidata e fissa verso una luce o un pendolo, ma anche tramite la voce del professionista stesso e o di un suo gesto molto particolare.

Accedi al percorso di email giornaliere e ricevi il report “Eiaculazione Stop”. Leggendolo scoprirai:

  • Qual'è la mentalità giusta per eliminare l'E.P.
  • Perché hai un’opportunità enorme per la tua vita
  • Quali sono le basi su cui si poggia questo metodo
  • …e molto altro ancora!

Il terapeuta è il professionista in questione che fa da guida in questo viaggio parallelo. Egli è in grado di portare i  pazienti in uno stato di totale rilascio fisico in modo da potersi “insinuare” e “collegare” alla loro mente. Tutta questa situazione non può essere assolutamente paragonata al momento in cui si dorme o alla stato in cui una persona può incorrere quando perde coscienza. La persona sotto ipnosi, si ritrova come in uno stato di veglia. A quel punto gli vengono inculcate delle frasi delle idee, gli vengono quasi imposte delle modifiche di cui si renderà conto quando verrà svegliato.

L’ipnosi è una tecnica molto famosa che si utilizza spesso anche per far ritrovare ad una persona delle informazioni che sono ancora memorizzate in qualche parte del cervello ma che non ricorda per qualche motivo o perché appartengono ad un lontano passato.

Perché si pensa che l’ipnosi possa essere utile nei casi in cui un paziente soffre di qualche disturbo sessuale?

In questo caso potrebbe servire a visualizzare le cause di tali disfunzioni riconducibili ad esperienze negative che hanno scatenato ansia, stress improvviso, insoddisfazione, disagi e/o frustrazione. Magari nella vita, l’individuo le ha cancellate o le ha volte dimenticare. Mentre per eliminare il problema va scoperta ed eliminata, in qualche modo, la causa. A questo punto, il terapeuta saprà cosa dire e come proseguire per permettere alla causa di non scatenare più il disturbo sessuale di cui il soggetto sotto ipnosi soffre.

Ovviamente, come dicevo all’inizio, è possibile che qualcuno non creda alla veridicità e all’utilità di questa tecnica. Magari qualcuno ne ha anche paura e non vorrebbe mai provarla. Se però non hai nessuno di questi problemi, ti consiglio di prendere in considerazione questa terapia, di informarti ulteriormente e poi di recarti da un professionista del settore per un colloquio in cui ti darà tutte le spiegazioni “dirette”, spiegandoti cosa andrà a fare, quali sono le sue procedure standard e le varie fasi dell’ipnosi più approfonditamente.

o

Se dopo tutto credi che possa essere un’idea che non ti spaventa e che può fare al caso tuo, elimina l’ultimo briciolo di scetticismo  e prova a vedere se l’ipnosi è l’arma ideale contro i disturbi di natura sessuale oppure no! Magari potrà servirti anche per qualcos’altro! Nella vita non si può mai sapere. Che hai deciso? Provi oppure no?

Lascia un commento