L’eiaculazione precoce e la nuova soluzione: il compromesso

L’eiaculazione precoce è spesso una brutta sorpresa per molte coppie e presenta anche un motivo di rotture e/o tradimenti. Per questo c’è bisogno di trovare una nuova soluzione che aiuti i partner a risolvere il problema sia con se stesso/a che con l’altro/a. Il compromesso è un metodo sempre utile ed efficace. Andiamo a vedere cosa può fare in questo caso.

Questa disfunzione colpisce una coppia su cinque. Ci sono le cure specifiche, i trattamenti di vario genere, le terapie, le tecniche da mettere in pratica, e tanto altro.

Tutto questo va a curare l’eiaculazione precoce ma non va a risanare del tutto la “salute” della coppia che ha subito, o sta subendo, questo piccolo trauma.

Il compromesso, in questo caso, fa in modo che voi vi accordiate su dei metodi da usare, le idee che dovete mantenere per aiutarvi a non cedere ai pensieri negativi, ecc. .

Accedi al percorso di email giornaliere e ricevi il report “Eiaculazione Stop”. Leggendolo scoprirai:

  • Qual'è la mentalità giusta per eliminare l'E.P.
  • Perché hai un’opportunità enorme per la tua vita
  • Quali sono le basi su cui si poggia questo metodo
  • …e molto altro ancora!

Perciò potreste accordarvi su:

  1. Preliminari e sesso oraleà In questo modo potrete far durare di più il rapporto completo e la tua ragazza potrebbe avere più di un orgasmo o essere pronta per averne uno nei primi secondi di penetrazioni (in questo modo, mentre tu ne avrai uno, lei potrebbe averne ancora di più).
  2. I momenti in cui fare l’amoreà Cercate di parlare prima di ogni rapporto, per capire che tipo di giornata avete avuto e magari avete bisogno di un bel massaggio prima del sesso o di sfogarvi per qualcosa che è successo.
  3. I metodi da usareà Provate le varie tecniche per rallentare l’arrivo dell’orgasmo e decidete quale vi piace di più e quale vi sembra il più funzionante nel vostro caso.

Questi sono solo alcuni tratti di un compromesso che potreste raggiungere. Potreste anche parlare di posizioni e/o luoghi per il sesso, così come di fantasie da realizzare e sperimentazioni. In questo modo sarete molto più occupati a collaborare tra voi e ad eccitarvi, che a pensare al nervosismo e alle incomprensioni provocate dall’eiaculazione precoce.

Prima di arrivare a questo accordo tra voi, sarà necessario però che tu abbia riconosciuto il tuo disturbo sessuale e che abbia analizzato quello che ha scatenato all’interno della coppia: cosa è cambiato, come ha reagito la tua partner, come questa cosa ha influenzato la vostra vita sessuale. A questo punto potresti pensare alle varie soluzioni disponibili e poi dovresti aprirti con la partner in un momento di calma ed intimità.

Trovare un compromesso significherà aver trovato una soluzione insieme. Questo vi unirà invece che farvi dividere dall’eiaculazione precoce, anche perché riuscirete a condividere le vostre emozioni e saprete come e quanto l’altra persona ha bisogno di appoggio. Così potrete darvelo a vicenda.

Ad ogni modo, vedrai che questa è una delle soluzioni migliori in quanto evita peggioramenti inutili dovuti a disaccordi, incomprensioni, parole dettate dal nervosismo e parole non dette. In questo modo sarai più tranquillo perché saprai che siete voi ad avere la situazione sotto controllo e non l’eiaculazione precoce. La calma e la tranquillità ti faranno vivere i tuoi rapporti al meglio.

Lascia un commento