La disfunzione erettile dei giovani

Pensavi che solo gli adulti avessero problemi di erezione? La realtà è tutta un’altra cosa. Ci sono molti giovani che soffrono di disfunzione erettile e le cause sono tante. Almeno cominciamo a sfatare il mito che i problemi a letto si hanno solo dopo una certa età in poi… Ma andiamo a vedere quali sono le conseguenze e le cause.

Questo disturbo sessuale, avuto precocemente, può creare diverse problematiche a livello interpersonale ancor di più di quando succede in un soggetto in un’età adulta e può creare diversi disagi con le ragazze. Questo perché si presuppone sempre che un ragazzo, data l’età, dovrebbe essere scattante e perfetto. Ma invece non è sempre così e, tra l’altro non è sempre colpa sua!

Ci sono indicativamente tre fattori che scatenano la disfunzione erettile nei ragazzi giovani e si tratta di problemi fisici, psicologici ed anche chimici. Ma andiamo a vedere più approfonditamente di che cosa si tratta.

Quando i problemi sono fisici, la colpa della disfunzione sessuale va ad alcune patologie al cuore (anche se è difficile credere che un ragazzo entro i trenta possa esserne affetto, ma comunque potrebbe trattarsi di una problematica congenita), a problemi di ipertensione e/o diabete.

Quando i problemi sono psicologici, è tutto causato dall’ansia di prestazione che a sua volta è portata nella vita di un ragazzo dalle aspettative che si sono create grazie a stupidi racconti di amici e coetanei, da un primo innamoramento, da film, da letture strambe… In più ci possono essere problemi relativi allo stress causato da mancanza di impiego, complessi di inferiorità e confusione riguardante il proprio orientamento sessuale. Inoltre ci sono anche dei disturbi depressivi che possono causare la disfunzione erettile come ad esempio la perdita di un familiare.

Accedi al percorso di email giornaliere e ricevi il report “Eiaculazione Stop”. Leggendolo scoprirai:

  • Qual'è la mentalità giusta per eliminare l'E.P.
  • Perché hai un’opportunità enorme per la tua vita
  • Quali sono le basi su cui si poggia questo metodo
  • …e molto altro ancora!

Quando le problematiche sono a livello chimico, si tratta ovviamente di uso, o abuso, di alcol e/o stupefacenti. Questi ultimi soprattutto, potrebbero essere tra i fattori di occlusione delle arterie e delle vene che si irrorano di sangue durante l’erezione. Una delle conseguenze più comuni dell’uso di droghe o alcolici è la perdita della sensibilità che porta quindi a omettere tutte le emozioni di livello sessuale.

Sempre per quanto riguarda i problemi di natura fisica, un’altra grave colpa va all’utilizzo di alcuni medicinali come ad esempio i farmaci contro l’ipertensione, gli antidepressivi, gli anti-psicotici ed altri.

In ogni caso è bene non disperare, nel senso che essere giovani significa anche sapersi riprendere in fretta e curarsi meglio di qualcuno in età più avanzata.

La disfunzione erettile giovanile, nei casi in cui è causata da fattori psicologici si cura molto velocemente e spesso si auto risolve senza l’aiuto di nessun medico, ma semplicemente trovando una brava ragazza innamorata e/o paziente. Quando si tratta di cause chimiche è il caso di riportarsi ad una vita sana se si fa uso abbondante di droghe e/o alcol. Se il disturbo sessuale è causato da alcuni medicinali, o almeno si suppone, è il caso di rivolgersi ad un medico, come ovviamente nel caso si senta che qualcosa non va a livello di salute.

L’importante è comunque cercare di risolvere il problema al più presto di cercare di mangiare sano, di fare esercizio fisico e non dimenticarsi di stare tranquilli e non pensarci troppo!

Lascia un commento