I passi per un’erezione più forte e più duratura

Sappi che ogni uomo reagisce in maniera diversa ai trattamenti e, se per te si tratta di terapie che sembrano non avere mai una fine, non dimenticarti che ci sono altri modi per superare queste problematiche. Scopriamo insieme quali sono i passi che potrebbero decisamente aiutarti ad avere un’erezione più forte e più duratura.

Tutti gli uomini che soffrono di eiaculazione precoce o di disfunzioni erettili sono all’eterna ricerca di tutti i metodi per aumentare la dimensione, la forza e la resistenza del proprio pene e delle proprie erezioni.

I consigli sono tantissimi e adesso ho intenzione di elencarti una serie di cose che non potranno farti che bene, soprattutto per i tuoi rapporti sessuali.

La prima cosa che vorrei raccomandarti è quella di mangiare bene. L’alimentazione c’entra in quasi tutto e dà ovviamente una mano anche all’erezione e potrebbe decisamente renderla più forte e duratura.

Infatti, come puoi capire, un rapporto sessuale “ costa fatica” al nostro corpo. Quindi, mangiar bene è fondamentale per coloro che vogliono fare sesso più volte ed evitare che finisca tutto troppo presto.

Accedi al percorso di email giornaliere e ricevi il report “Eiaculazione Stop”. Leggendolo scoprirai:

  • Qual'è la mentalità giusta per eliminare l'E.P.
  • Perché hai un’opportunità enorme per la tua vita
  • Quali sono le basi su cui si poggia questo metodo
  • …e molto altro ancora!

Dovresti fare un pieno di carboidrati (pasta e pane che ti daranno energia a sufficienza), ed inoltre hai bisogno di zinco (che puoi trovare negli integratori, nei frutti di mare, nei piselli, nel fegato e nei fagioli) che potrà supportare la produzione di testosterone, del liquido seminale e degli spermatozoi. In più dovresti evitare di assumere un eccessiva quantità di grassi prima del sesso (questi causano un calo di testosterone).

Un altro dei passi per avere un’erezione più forte e duratura e quello di scegliere correttamente le posizioni sessuali. Optando per quelle del missionario e della pecorina, grazie ad una questione di gravità, permetteranno al sangue di affluire con molta più facilità fino alla punta del glande. Le posizioni in cui lei è sopra di te sono altamente sconsigliate per chi soffre di disfunzioni erettile. Per quanto riguarda l’eiaculazione precoce invece, sono le migliori perché puoi controllare con facilità i movimenti di lei e puoi fermarla o rallentarla quando senti che l’erezione si sta dirigendo verso una sensazione più forte e potente.

Sappi anche che è importante conoscere i propri limiti: se vuoi durare di più o migliorare la tua erezione devi sapere cosa ti fa stancare troppo e cosa no. Se sai che devi uscire con una donna in serata, il consiglio è di non farti due ore e mezza di esercizi in palestra perché i tuoi rapporti potrebbero davvero risentirne.

In più se vuoi davvero che il tuo rapporto sessuale sia bello e che la tua erezione sia davvero forte e duratura, dovrai cercare di calmare i tuoi nervi! Il nervosismo non ti aiuterà! Per questo gli esperti consigliano spesso degli esercizi di rilassamento…. Ma non solo!

Un uomo che si allena almeno tre volte alla settimana, si vede più attraente e di conseguenza ha una potenziale fiducia in se stesso che lo aiuta anche durante il sesso.

Parlando ancora di esercizi per mantenere l’erezione forte e per fare in modo che sia duratura, ci sono quelli di Kegel.

Ultimi passi per migliorarti? Non fumare (almeno non troppo) e non abusare di alcol!

Lascia un commento