La fimosi causa dell’eiaculazione precoce

La fimosi può essere una delle cause che porta all’eiaculazione precoce.

Avete mai sentito parlare di fimosi?

Se non ne avete sentito parlare è giusto che sappiate che è un’anomalia che può manifestarsi in qualunque uomo e può avere effetti gravi sulla vostra salute e vita sessuale. Quando si nomina la fimosi si sta parlando di un’anomalia del pene che si manifesta sotto forma  di un restringimento del prepuzio, quella parte che ricopre il glande.

La fimosi potrebbe essere una delle causa di eiaculazione precoce.

Ma perché? Cosa può mai avere a che fare un’anomalia del genere con un disturbo sessuale? Questo restringimento non permette al prepuzio di scorrere a dovere sul glande portando l’uomo ad avere l’eiaculazione precoce.

Oppure  è la causa di questo disturbo sessuale anche perché la fimosi va a creare un’infiammazione che colpisce il prepuzio e poi il glande che porterà quindi un’irritazione la quale accentuerà la stimolazione dei recettori nervosi con effetti negativi sulla sensibilità e quindi sull’eiaculazione (che diverrà più immediata per l’eccessiva sensibilità).

In alcuni pazienti può portare direttamente alla impossibilità di avere una erezione.

Accedi al percorso di email giornaliere e ricevi il report “Eiaculazione Stop”. Leggendolo scoprirai:

  • Qual'è la mentalità giusta per eliminare l'E.P.
  • Perché hai un’opportunità enorme per la tua vita
  • Quali sono le basi su cui si poggia questo metodo
  • …e molto altro ancora!

La fimosi è molto frequente tra bambini e adolescenti.

È caratterizzata prevalentemente da una perdita di elasticità dell’apice del prepuzio, che non solo può comportare serie  difficoltà  a scoprire il glande ma può anche scoprirlo fino ad un certo punto  ma stringendo in modo tale da “strozzare” il glande.

Questo particolare problema si chiama parafimosi.

Inoltre, bisogna tener presente, che la mucosa del canale ureterale, la cute del pene, ed il prepuzio ed il glande, generano dei  “fluidi” hanno la funzione  di far scorrere il prepuzio, ma sono dei punti nei quali ci sono tantissimi germi e si creano delle secrezioni che purtroppo ristagnano dietro la corona del glande.

È importante quindi abituarsi a tenere una buona igiene intima, onde evitare l’insorgere di alcune particolari infiammazioni, chiamate banaliti che, nei casi più gravi portano al restringimento del prepuzio ed alla sua perdita di elasticità. La fimosi si divide in due diverse categorie: serrata e non serrata.

Scopri come porre fine all'eiaculazione precoce in modo naturale

Comanda la Tua Eiaculazione è un percorso che ti guida passo – passo (attraverso rimedi naturali) alla cura DEFINITIVA dei tuoi problemi di eiaculazione precoce.


Scopri il metodo Comanda la Tua Eiaculazione per Scoprire come Aumentare la Tua Durata a Letto (fino a 60 min.) in Meno di 21 Giorni.

Nel primo caso il restringimento permette di scoprire il glande in qualsiasi momento, nel secondo caso, il glande può essere scoperto solo quando non c’è un’erezione in corso.

Ci sono altre due categorie che la distinguono.

La fimosi può essere congenita o acquisita.

Nella prima che ho nominato si parla di anomalia che si presenta nei bambini dai tre ai quattro anni in su, sotto questa età, è del tutto normale che ci sia impossibilità a scoprire il glande. Quindi, le fimosi congenite, non si possono prevenire, perché la patologia compare già alla nascita.

La fimosi acquisita invece appare in età adulta.

Può essere causata da numerose infiammazioni batteriche che portano alla formazione di un tessuto cicatriziale che progressivamente può portare alla fimosi.

Ed inoltre sembra esserci una “connessione”  con la presenza del frenulo corto.

La fimosi è un’anomalia che non va sottovalutata perché le sue conseguenze possono essere gravi.

Quindi è sempre bene consultare il medico che vi prescriverà pomate o compresse  antibiotiche e antiflogistiche (ti ricordo sempre ti stare attento ai farmaci che assumi, in quanto alcuni hanno dei principi attivi che possono danneggiare il tuo organismo). Ma in realtà l’unico risultato definitivo, ed ovviamente positivo, non è dato dai farmaci ma bensì dalla circoncisione (sia totale che parziale) seguita poi da una frenulo-plastica (in caso di frenulo corto), prima però di metterti sotto i bisturi è sempre meglio provare alcuni rimedi naturali come consiglio nel mio libro.

Scopri come porre fine all'eiaculazione precoce in modo naturale

Comanda la Tua Eiaculazione è un percorso che ti guida passo – passo (attraverso rimedi naturali) alla cura DEFINITIVA dei tuoi problemi di eiaculazione precoce.


Scopri il metodo Comanda la Tua Eiaculazione per Scoprire come Aumentare la Tua Durata a Letto (fino a 60 min.) in Meno di 21 Giorni.

Lascia un commento