Eiaculazione precoce? Rimedia con lo spray ritardante!

Quando l’eiaculazione precoce diventa un problema che riesce a cambiarti in peggio la vita sessuale, non resta che provare tutti i rimedi, sia naturali che non, creati appositamente per risolvere questi tipo di problema. Infatti una delle soluzioni a cui potresti affidarti è l’utilizzo di  uno spray ritardante.

Non si tratta di una novità e molti già lo conosco e ne fanno uso. Uno spray ritardante è un prodotto intimo ideato per gli uomini con lo scopo di prolungare al massimo la durata di un rapporto sessuale. In molti casi, agisce senza anestetizzare né “congelare” il pene… ed è fatto a base di erbe, e quindi naturale sotto tutti i punti di vista. Ci sono comunque anche quelli non naturali che contengono sostanze come la lidocaina e la benzocaina (anestetici usati spesso nei medicinali contro l’eiaculazione precoce e nei preservativi ritardanti).

Uno spray ritardante è in grado di togliere la sensibilità ai muscoli del pene e quindi, di conseguenza, ritarda l’orgasmo ed aumenta il piacere della donna. È un prodotto dermatologicamente testato che non ha bisogno di una prescrizione medica per essere acquistato (quando si tratta di quello alle erbe). Questo spray è indicato per chi soffre di eiaculazione precoce ma può essere anche un ottimo aiuto per chi, anche avendo dei normali tempi sessuali, desidera che la propria partner abbia il tempo di arrivare all’orgasmo.

Questo prodotto è facile da usare (hai mai visto una cosa più facile da usare di uno spray?) ed è davvero una grande soluzione… ai problemi di tempo!! Va applicato dai 5 ai 15 minuti prima di un rapporto con la propria donna ed il dosaggio consigliato va dalle 3 alle 8 “spruzzate” (dipende dalle tue necessità di allungare più o meno il rapporto) dalla punta del pene in giù. I risultati saranno molto soddisfacenti e, l’eiaculazione precoce diventerà un ricordo che lascerà la tua memoria dopo i primi minuti di coito.

Accedi al percorso di email giornaliere e ricevi il report “Eiaculazione Stop”. Leggendolo scoprirai:

  • Qual'è la mentalità giusta per eliminare l'E.P.
  • Perché hai un’opportunità enorme per la tua vita
  • Quali sono le basi su cui si poggia questo metodo
  • …e molto altro ancora!

Ovviamente, sia nel caso che lo spray ritardante sia naturale che artificiale, mi raccomando di non esagerare, di partire sempre dal dosaggio minimo per vedere come va, non superare 24 applicazioni in 24 ore… Altri consigli? Non usare lo spray per altri scopi e non dimenticarti di lavarti con abbondante acqua corrente dopo il rapporto sessuale.

Nel 2007 e nel 2008 sono state fatte diverse ricerche, per collaudare il prodotto. Il risultato è stato che la maggior parte dei trecento uomini che hanno messo a disposizione il loro tempo sessuale e che hanno provato lo spray, sono riusciti a prolungare la propria durata di circa sei volte in più il loro tempo “normale”. Inoltre, è stato riscontrato che, con il tempo, dopo mesi di applicazioni, la durata del rapporto aumenta anche di più e, a quel punto, l’eiaculazione precoce diventa davvero un pessimo ricordo.

Quando utilizzi uno di quelli a base di erbe, non dovresti avere alcun problema. Usando gli spray ritardanti comprati in farmacia, sappi che hanno delle controindicazioni comuni a tutti i ritardanti: possono portare l’uomo a soffrire di disfunzione erettile ed anche la donna potrebbe avere dei disturbi al suo apparato sessuale. Tutto è causato dal fatto che, questi farmaci, utilizzano i principi attivi  di lidocaina e prilocaina che,  sono anestetici che non risolvono il problema ma sono semplicemente dei palliativi.

Il consiglio è di usare gli spray ritardanti alle erbe e di godersi i graduali miglioramenti insieme alla partner, dimenticando l’eiaculazione precoce.

Lascia un commento