Cause principali dell’Eiaculazione Precoce

Solitamente quando si parla di eiaculazione precoce si crea un certo imbarazzo, infatti si tratta ancora di un “problema” che in molti tendono a nascondere anche se crea molte preoccupazioni. Le cause sono diverse, nella maggior parte dei casi si tratta di un “problema” che si verifica in particolari momenti per questo è bene valutare con molta attenzione il da farsi.

Esiste anche un aspetto psicologico che riguarda proprio l’infanzia e l’educazione in generale nonchè il rapporto con i propri genitori nello specifico con il padre. Anche se questo è un aspetto che andrebbe superato, appunto con l’aiuto di personale esperto per non creare ulteriori danni nella persona.

Da qui nasce poi la difficoltà di relazionarsi con il partner, quindi l’ansia, la paura, l’angoscia, il fatto stesso di sentirsi inadeguati e quindi non all’altezza di un rapporto sessuale. Non bisogna poi dimenticare che per rimanere nel corpo di una donna bisogna, in qualche modo, avere la convinzione di essere ben accetto anche se questo fattore è del tutto fuorviante visto che un rapporto sessuale di per sè porta piacere, e questo piacere deve essere condiviso con la medesima intensità, questo a prescindere dal sentimento e dall’amore.

Accedi al percorso di email giornaliere e ricevi il report “Eiaculazione Stop”. Leggendolo scoprirai:

  • Qual'è la mentalità giusta per eliminare l'E.P.
  • Perché hai un’opportunità enorme per la tua vita
  • Quali sono le basi su cui si poggia questo metodo
  • …e molto altro ancora!

L’uomo che soffre di eiaculazione precoce infatti spesso ha paura di deludere, di non essere all’altezza.

Ci sono uomini che sono convinti di non riuscire a dare piacere al partner durante il rapporto sessuale e quindi si creano dei seri disturbi che spesso non coincido con la realtà perchè il piacere femminile ha un suo percorso che non puo’ essere rapportato, nella maggior parte dei casi, con quello femminile.In ultimo, non si puo’ naturalmente dimenticare che, anche in questo disturbo, l’ansia da prestazione puo’ fare la sua parte, come causa immediata e situazionale.

In verità, l’eiaculazione precoce non debba essere pensata come un disturbo, ma come il risultato di un modo di essere piu’ generale della persona che la presenta.

eiaculazione precoce cause uomo

Le cause principali che portano all’eiaculazione precoce

Cause fisiche

In ogni caso, servono degli accertamenti precisi, gli accertamenti fisici in questo caso sono necessari, perche’ i disturbi possono andare da una semplice prostatite fino ai disturbi degenerativi del sistema nervoso.

Non esiste un criterio preciso per definire quand’è che si possa parlare di vera e propria eiaculazione precoce, perché non esiste un tempo stabilito a priori che un uomo dovrebbe “durare”.

In ogni caso si può dire che è certamente eiaculatore precoce colui che ha l’eiaculazione dopo una manciata di spinte coitali (5-10) o addirittura prima ancora di introdurre il pene in vagina. Se anche tu ti sei trovato in questa situazione (ossia venire dopo un paio di spinte) il mio consiglio è quello di iniziare subito ad applicare il metodo “Comanda la tua Eiaculazione” per cercare di debellare la cause che ti porta a questo problema il prima possibile.

Scopri come porre fine all'eiaculazione precoce in modo naturale

Comanda la Tua Eiaculazione è un percorso che ti guida passo – passo (attraverso rimedi naturali) alla cura DEFINITIVA dei tuoi problemi di eiaculazione precoce.


Scopri il metodo Comanda la Tua Eiaculazione per Scoprire come Aumentare la Tua Durata a Letto (fino a 60 min.) in Meno di 21 Giorni.

Diabete Ed Altre Patologie

Abbiamo detto molte volte che l’eiaculazione precoce può essere strettamente collegata ad alcune particolari patologie. In questo caso parleremo di diabete mellito ed aterosclerosi. Se sei interessato a questo argomento trovi lo studio completo su questa pagina.

I Farmaci

Spesso alcuni pazienti si ritrovano improvvisamente con delle disfunzioni sessuali senza saperne il motivo. Molte di queste volte i “colpevoli” di queste condizioni sono i farmaci stessi e, più precisamente, i loro principi attivi. Se stai assumendo alcuni farmaci per la tua salute consulta questo articolo per capire se i principi attivi possono essere dannosi per la tua salute sessuale

Ipersensibilità del Glande

Il glande è la “struttura” sensitiva che si trova all’estremità del pene. Come sapete, quando non c’è un’erezione, può essere ricoperto, anche non del tutto, dal prepuzio oppure, nel caso degli uomini circoncisi, è completamente scoperto.

Molto spesso la colpa ricade sul vostro glande e sulla sua ipersensibilità.

Soffrite di eiaculazione precoce può essere a causa dell’ipersensibilità del glande

Il coito interrotto

Il coito interrotto è una pratica spesso messa in atto dagli uomini per evitare che il liquido seminale venga a contatto con la vagina e predisponga al rischio di una gravidanza indesiderata. Questa pratica risulta essere molto diffusa nella popolazione, nonostante esistano da tempo numerosi metodi contraccettivi la cui efficacia è incontestabilmente superiore. Ma nonostante il fatto che l’eiaculazione avvenga al di fuori della vagina, il coito interrotto non è ritenuto un metodo efficace per ridurre il rischio di gravidanze ma bensì invece è una causa che scatena l’eiaculazione precoce

Scopri come porre fine all'eiaculazione precoce in modo naturale

Comanda la Tua Eiaculazione è un percorso che ti guida passo – passo (attraverso rimedi naturali) alla cura DEFINITIVA dei tuoi problemi di eiaculazione precoce.


Scopri il metodo Comanda la Tua Eiaculazione per Scoprire come Aumentare la Tua Durata a Letto (fino a 60 min.) in Meno di 21 Giorni.

La Tiroide

Tra le tante cause che scatenano l’eiaculazione precoce ci possono essere anche dei problemi alla tiroide. Il più diffuso, come disturbo, è l’ipertiroidismo che consiste nella sovrapproduzione di ormoni. Avevi idea che questo poteva essere uno dei problemi organici che influiscono nella tua vita sessuale?

Clicca qui e leggi l’articolo completo

L’auto-stimolazione veloce

Naturalmente, masturbandosi velocemente, induci il tuo corpo automaticamente a far “memorizzare” una specifica durata, in questo modo perdi il controllo del tuo riflesso eiaculatorio.

Video porno

I video porno sono uno dei tanti motivi perchè un uomo può soffrire di eiaculazione precoce, in questo articolo spiego perchè guardare film porno può portare a questo problema.

Infezioni Genitali

Una causa di cui spesso non si parla, ma che è comunque tra i fattori scatenanti dell’eiaculazione precoce, è costituita dalle infezioni genitali. Queste infezioni se non curate in tempo (meglio con rimedi naturali) possono nel lungo periodo portare all’eiaculazione precoce.

La fimosi

La fimosi può essere una delle cause che porta all’eiaculazione precoce.

Avete mai sentito parlare di fimosi?

Se non ne avete sentito parlare è giusto che sappiate che è un’anomalia che può manifestarsi in qualunque uomo e può avere effetti gravi sulla vostra salute e vita sessuale. Quando si nomina la fimosi si sta parlando di un’anomalia del pene che si manifesta sotto forma  di un restringimento del prepuzio, quella parte che ricopre il glande.

Parkinson

Il desiderio sessuale (libido) può ridursi o aumentare (ma anche restare invariato). Le modificazioni della libido possono manifestarsi per motivi psicologici e/o per effetti farmacologici. Negli uomini la difficoltà a raggiungere l’erezione o l’impossibilità a mantenerla possono far parte del quadro clinico della malattia. Ho realizzato un articolo dettagliato se ti trovi in questa situazione.

Lo stress, il controllo delle emozioni e l’utilizzo di bevande alcoliche

Uno dei fattori comuni a tutti è assolutamente lo stress. Esso può portarti ad avere dei problemi di erezione, di eiaculazione, di deconcentrazione… ma non direi che è un fattore imbattibile.

Inoltre potrebbe capitare che tu abbia paura di fare brutta figura pensando intensamente che lei sia più brava di te ed anche questo è una problematica che può essere benissimo superata.  Anche l’emozione in generale può provocare risultati inaspettati. Magari hai bevuto troppo e quindi non riesci a trattenerti o non riesci a seguire il rapporto sessuale come dovresti.

La serotonina

Secondo questi studi scientifici, coloro che soffrono di eiaculazione precoce sono anche coloro che hanno una minore concentrazione di serotonina, per la quale il cervello non riceve i giusti segnali legati al controllo dell’eccitazione e del riflesso eiaculatorio

L’eiaculazione precoce, in questi termini, è giustificata da un minore apporto di serotonina, responsabile del deficit eiaculatorio e di un minore riflesso durante l’orgasmo.

Sesso orale, la fellatio

Il sesso orale può essere una delle cause dell’eiaculazione precoce in quanto (se una donna è veramente brava a farti eccitare) tu potresti venire in pochi secondi.

Se una donna ti sta facendo un pompino è normale che quel gesto lo sta facendo solo perchè vuole eccitarti in maniera tale che poi potrai ricambiare il tutto (magari contraccambiando con la stessa tecnica), ma se tu vieni troppo presto e non riesci successivamente a far godere una donna, in futuro quanti pompini potresti aspettarti da lei?

Zero?

Ci sei andato vicino.

Se vuoi cambiare le cose leggi “Comanda la Tua Eiaculazione” per imparare a durare fino a 60 min in meno di 21 giorni. Soddisfatto o Rimborsato 🙂

Scopri come porre fine all'eiaculazione precoce in modo naturale

Comanda la Tua Eiaculazione è un percorso che ti guida passo – passo (attraverso rimedi naturali) alla cura DEFINITIVA dei tuoi problemi di eiaculazione precoce.


Scopri il metodo Comanda la Tua Eiaculazione per Scoprire come Aumentare la Tua Durata a Letto (fino a 60 min.) in Meno di 21 Giorni.

Prostatite

La prostatite induce quindi all’infiammazione della prostata con la limitazione delle comuni funzionalità e può essere una causa dell’eiaculazione precoce.

Sei stanco, non hai dormito, fa troppo caldo, fa troppo freddo…

Anche l’atteggiamento di lei può provocare dei problemi a letto: magari si dimostra nervosa o ansiosa. Forse non ti senti abbastanza motivato per avere un rapporto sessuale come vorresti.

Tutto può condizionare il tuo rendimento a letto ma non significa che per un singolo episodio scatenato da cause banali possa essere la fine del mondo o significare che tu soffrirai per tutta la vita di eiaculazione precoce!

Questo era per farti comprendere che non sempre si tratta di un inizio  “di una serie” ma semplicemente di un evento isolato per il quale potresti evitare di preoccuparti semplicemente analizzando la tua giornata o la tua settimana. Ovviamente se il problema è ricorsivo la prima cosa da fare è utilizzare questo test per scoprire la gravità del tuo problema.

lo stress porta l'eiaculazione precoce in un uomo

Hai avuto problemi a lavoro e non riesci a smettere di pensarci?

Hai litigato con la tua ragazza perché ti ha mancato di rispetto o altro?

È la prima volta con questa donna ed hai paura di non essere alla sua altezza?

Sei un essere umano possono capitarti tantissime cose che possono influire negativamente sulla tua erezione o alterare l’arrivo della tua eiaculazione.

L’importante è sempre pensare che, quando è la prima volta e le cause sono veramente banali, non è assolutamente il caso di pensarci troppo. Così facendo potresti solamente peggiorare una situazione che, in realtà, ancora non si è presentata! Perché preoccuparsi anticipatamente?

La cosa migliore è pensare a prevenire l’eiaculazione precoce ed ogni tipo di disfunzione sessuale con una regolare attività fisica, una buona alimentazione, un riposo adeguato e, quando serve, un’ottima dose di relax! Se oltre a questo vuoi capire come aumentare la tua durata a letto, all’interno del manuale “Comanda la tua Eiaculazione” ho inserito oltre 12 tecniche che ti permettono di aumentare la tua durata (fino a 60 min) in soli 21 giorni.

Scopri come porre fine all'eiaculazione precoce in modo naturale

Comanda la Tua Eiaculazione è un percorso che ti guida passo – passo (attraverso rimedi naturali) alla cura DEFINITIVA dei tuoi problemi di eiaculazione precoce.


Scopri il metodo Comanda la Tua Eiaculazione per Scoprire come Aumentare la Tua Durata a Letto (fino a 60 min.) in Meno di 21 Giorni.

La maggior parte dei giovani maschi impara a ritardare l’orgasmo con l’esperienza sessuale e con l’età, ma alcuni continuano ad eiaculare precocemente e possono cercare aiuto per il proprio disturbo.

L’eiaculazione precoce è da molti Autori considerata il disordine sessuale più frequente nell’uomo. In una indagine compiuta alcuni anni fa dal nostro Centro, in cui sono state intervistate 1500 coppie a caso, non “selezionate”, emergeva come questo problema fosse presente in circa il 20.7 per cento degli uomini intervistati.

Un più recente studio epidemiologico statunitense calcola addirittura che circa il 40 per cento degli uomini con età inferiore ai quaranta anni lamenta questo disturbo sessuale. Oggi i progressi della scienza mettono a disposizione di tutti gli uomini un vasto campionario di tecniche, discipline e farmaci in grado di combattere e sconfiggere il problema dell’eiaculazione precoce. La durata media di un coito, in Italia, è ancora oggi di soli tre minuti.

Se vuoi realmente riprendere il controllo della tua vita sessuale e goderti appieno la tua partner durare solo tre minuti non è sufficiente, all’interno del manuale (esattamente a pagina 56) trovi la prima tecnica che se applicata per 6/10 giorni può aumentare la tua durata a letto di oltre 10 minuti.

Scopri come porre fine all'eiaculazione precoce in modo naturale

Comanda la Tua Eiaculazione è un percorso che ti guida passo – passo (attraverso rimedi naturali) alla cura DEFINITIVA dei tuoi problemi di eiaculazione precoce.


Scopri il metodo Comanda la Tua Eiaculazione per Scoprire come Aumentare la Tua Durata a Letto (fino a 60 min.) in Meno di 21 Giorni.

A tale scopo serve una corretta diagnosi: la diagnosi di eiaculazione precoce si fonda su anamnesi generale, uro-andrologica e sessuologica; esame obiettivo, indagini di laboratorio e esami strumentali, calcola che per effettuare tutte queste visite il costo indicativo è di circa 250/350€ (e non risolverai il problema ma capirai solo se soffri o meno di eiaculazione precoce)

L’anamnesi servirà a chiarire la forma clinica del disturbo e a una interazione medico-paziente fondamentale per un corretto rapporto terapeutico. La visita servirà per osservare la lunghezza del frenulo, valutare, mediante l’esplorazione rettale, le condizioni della ghiandola prostatica.

Lascia un commento